Telefono Sotto Controllo Tutto sulle Intercettazioni Telefoniche e Digitali su Cellulari e PC

7Apr/160

I messaggi che invii in questa chat e le chiamate sono ora protetti con la crittografia end-to-end

Whatsapp protegge i messaggi con crittografia end-to-endChi non ha visto in questi giorni sulle sue chat Whatsapp comparire il messaggio "I messaggi che invii in questa chat e le chiamate sono ora protetti con la crittografia end-to-end"? Nessun pericolo, non è cambiato nulla, o almeno non in peggio: da qualche giorno infatti Whatsapp sta attivando la crittografia end-to-end di chat e telefonate tra i suoi contatti.

Cosa significa che i messaggi e le chiamate sono protetti con la crittografia end-to-end? Sostanzialmente, chat e chiamate verranno cifrati utilizzando una password, una chiave "segreta", nota soltanto agli interlocutori e non al server di Whatsapp. Questo significa che la comunicazione (che avvenga via chat con messaggi o a voce con una telefonata Whatsapp) non potrà essere intercettata, letta o ascoltata neanche dai tecnici Whatsapp.

Le specifiche della sicurezza di Whatsapp sono indicate in una pagina pubblicata dalla società stessa, che fa riferimento per i dettagli tecnici a un documento PDF chiamato Whatsapp Security Whitepaper [copia archivio a questo link], nel quale vengono illustrati i protocolli utilizzati per la crittografia dei messaggi e chiamate Whatsapp.

Il codice che Whatsapp utilizza per cifrare messaggi e chiamate è noto agli sviluppatori e gode di estrema fiducia, si tratta in fatti della libreria Open Source Signal.

Chi si chiede come intercettare o spiare i messaggi Whatsapp, da oggi deve sapere che per spiare messaggi, chiamate o risorse scambiate in chat tramite Whatsapp non sarà sufficiente una intercettazione sulla linea dati ma servirà ben altro, che si tratti di Android, iPhone con iOS, Blackberry o Windows Phone.

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

I trackback sono disattivati.