Telefono Sotto Controllo Tutto sulle Intercettazioni Telefoniche e Digitali su Cellulari e PC

12Nov/110

iPhone e iPad vulnerabili, scoperta falla

Pochi giorni fa il ricercatore Charlie Miller ha scoperto una falla che permette a chiunque di inserire nell'App Store applicazioni che eseguono codice maligno senza che Apple sia in grado di verificare o bloccare il software. Potenzialmente, quindi, chiunque con questo sistema è in grado persino di mettere il vostro iphone o ipad sotto controllo... o comunque di eseguire operazioni non autorizzate come guardare le vostre foto, leggere le vostre email o copiarsi i vostri contatti! Se volete scoprire come ha reagito Apple e cosa fare per mettervi al riparo dalla vulnerabilità, continuate a leggere.

Invece di ringraziare il ricercatore Charlie Miller, e magari assumerlo tra i suoi sviluppatori come spesso fanno le grosse società produttrici di software con chi è stato così in gamba da scoprire vulnerabilità nascoste senza ovviamente sfruttarle a proprio vantaggio, Apple ha reagito diversamente. Non appena giunta la notizia del baco su iOS che coinvolge iPhone e iPad, la Apple ha come prima cosa punito il ricercatore espellendolo dal suo programma di sviluppo e rimuovendo il suo account. Non è chiaro quale messaggio intendesse comunicare al mondo Apple con questa mossa, se una minaccia nei confronti degli hacker o un invito a non divulgare eventuali bachi scoperti su iPhone e iPad.

In ogni caso la Apple, dopo aver espulso il meritevole ricercatore, ha subito tappato il baco che permetterebbe ad un malintenzionato di inserire in una App del codice in grado di intercettare il vostro iPad o iPhone o comunque combinare guai seri. La nuova versione appena uscita di iOS, la 5.01, contiene infatti l'antidoto al problema scoperto da Miller, che vi mette così al riparo da eventuali malware inseriti nel software che scaricate tranquillamente dall'App Store. Approfittando della nuova versione, Apple ha corretto anche altri piccoli problemi relativi alla sicurezza, che potete approfondire nelle note di rilascio dell'aggiornamento iOS 5.01.

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

I trackback sono disattivati.