Telefono Sotto Controllo Tutto sulle Intercettazioni Telefoniche e Digitali su Cellulari e PC

26Gen/110

Sicurezza: reti wi-fi violate in pochi secondi

Per tutti coloro che lasciano aperte le loro reti wi-fi sentendosi al sicuro tra le pareti domestiche: attenzione! Qualcuno potrebbe sempre tenervi sotto controllo.

I rischi di una intercettazione infatti sono sempre dietro l'angolo, come dimostrato da un recente esperimento in Gran Bretagna. Ventimila reti wi-fi domestiche (su quarantamila) violate in pochi secondi. E’ lo sconcertante risultato di un esperimento di hacking etico condotto in sei città britanniche e commissionato da una compagnia di assicurazioni. Reti wireless senza alcuna password di protezione, oppure difese – si fa per dire – con parole chiave inadeguate.
Ne parlano tutti i giornali del Regno, ma se il test fosse fatto in Italia, non ci sarebbe alcuna differenza. Basta girare per strada con uno smartphone, per rendersi conto che prendere banda da una connessione senza fili è più facile che bere un bicchier d’acqua.
Ma torniamo ai risultati dell’esperimento britannico che ricorda molto il cosiddetto wardriving, attività illegale ma molto praticata, anche nel nostro paese. Quasi un quarto delle reti private senza fili era senza password, nonostante un sondaggio abbia acclarato che l’82 per cento degli utenti pensi che la propria rete sia sicura.

Gli hacker etici assoldati dalla compagnia CCP, posizionati in caffè e ristoranti, sono riusciti a penetrare nelle reti Wi-Fi delle abitazioni circostanti con velocità da Flash Gordon: 350 violazioni all’ora.
Con la crescente diffusione di smartphone e reti wireless – dicono gli esperti di sicurezza – è diventato molto più facile per i cracker impossessarsi di nomi utente e password, usati per leggere mail, rubare identità e cosa più grave accedere ai conti bancari.

Appello da condividere: non lasciate aperta la vostra rete Wi-Fi! Potreste pentirvene amaramente.

Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.